Salta al contenuto principale

Ordigno esplode contro l'abitazione di un pensionato

Basilicata

Ignoti hanno collocato l'esplosivo dinanzi il portone di ingresso dell'abitazione di un uomo di 72 anni

Tempo di lettura: 
0 minuti 28 secondi

Un ordigno rudimentale è stato collocato e fatto esplodere da ignoti davanti al portone d’ingresso dell’abitazione di un uomo di 72 anni, agente della polizia provinciale in pensione.
Il fatto è avvenuto in via Episcopio di Mileto, un comune nei pressi di Vibo Valentia.
Lo scoppio ha provocato danni al portone, al davanzale e ad un lucernario ed è è stato avvertito anche a distanza. Il pensionato, al momento dell'esplosione si trovava all’interno della sua abitazione. Sul posto sono intervenuti i carabinieri della locale stazione, diretti, hanno prelevato alcuni residui del materiale esplosivo da inviare al Ris.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?