Salta al contenuto principale

Vibo: raid notturno del racket estorsivo,
colpi di pistola contro ristoranti

Basilicata

Le intimidazioni si sono consumate intorno alle tre di questa notte. Colpiti con cinque colpi di pistola ciascuno, due locali noti in città, "Spizzico" e "Mery Grace"

Tempo di lettura: 
0 minuti 44 secondi

Colpi d’arma da fuoco sono stati esplosi la scorsa notte contro due ristoranti situati entrambi lungo la statale 18 che da Vibo Valentia porta al bivio per l’aeroporto militare. Un vero e proprio raid notturno del racket estorsivo. Il primo ad essere colpito, probabilmente da un’auto in corsa, lo «Spizzico». Intorno alle 3 sono stati esposi cinque colpi di pistola di grosso calibro che dopo aver perforato la serranda si sono conficcati all’interno del locale procurando danni anche alle attrezzature. Attirati dagli spari sono intervenuti gli agenti della Sicurtrasport diretti dal luogotenente Baldassare Bruzzano che hanno immediatamente chiesto l’intervento della polizia. Quasi in contemporanea gli attentatori hanno fatto crepitare le armi contro il ristorante pizzeria «Mery Grace» che si trova accanto e contro cui sono stati esplosi altri cinque colpi di pistola sempre di grosso calibro producendo danni sia alla serranda sia al contenuto.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?