Salta al contenuto principale

Nicola Cilento eletto presidente
di Confagricoltura Calabria

Basilicata

Lo hanno eletto all’unanimità i delegati delle Unioni Provinciali Agricoltori, nel corso dell’assemblea ordinaria tenutasi a Lamezia Terme

Tempo di lettura: 
1 minuto 3 secondi

Nicola Cilento, 46 anni, imprenditore agricolo di Corigliano Calabro, già Presidente dell’Unione Provinciale Agricoltori di Cosenza, è l’ottavo presidente di Confagricoltura Calabria. Cilento è stato eletto all’unanimità dai delegati delle Unioni Provinciali Agricoltori.
Cilento subentra a Francesco Macrì che ha guidato l'Organizzazione degli imprenditori agricoli calabresi per 8 anni da 2001 al 2009. Il neopresidente, dopo aver ringraziato i delegati delle Unioni Agricoltori che lo hanno acclamato a Presidente di Confagricoltura Calabria, ha dichiarato che darà «il massimo impegno per affrontare in modo incisivo le numerose problematiche che attualmente attanagliano le imprese agricole calabresi».
Cilento ha poi illustrato alcuni dei punti principali del suo programma organizzativo. Tra i punti importanti le criticità che saranno a breve affrontate in seno al rinnovato Consiglio Direttivo, con particolare riferimento alla necessità di intensificare il ruolo guida dell’organizzazione nella rappresentanza delle mutate esigenze imprenditoriali.
«Vi è l’esigenza – ha detto Cilento – di consolidare un chiaro rapporto sia con le istituzioni che con il mondo politico, scevro da ogni forma di collateralismo, in quanto le numerose problematiche devono essere affrontata con un ampio coinvolgimento degli attori in campo. Il dialogo con le parti economiche e sociali, che negli ultimi anni è stato vissuto 'ad intermittenza', deve tornare a rappresentare un elemento di continuità dell’azione di governo nazionale e regionale».

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?