Salta al contenuto principale

Reggio, la città dove la spesa è conveniente

Basilicata

Questo è quanto emerge dall'analisi del Sole 24 ore realizzata sulla base dei dati dell’Osservatorio prezzi del Ministero dello Sviluppo Economico considerato un paniere di 20 prodotti

Tempo di lettura: 
0 minuti 30 secondi

Reggio Calabria l’unica città calabrese dove si effettua la spesa più conveniente. Questo è quanto emerge dall'analisi del Sole 24 ore realizzata sulla base dei dati dell’Osservatorio prezzi del Ministero dello Sviluppo Economico considerato un paniere di 20 prodotti alimentari di prima necessità. A Rimini una famiglia sborsa in un anno 4.127 euro, mentre a Napoli ci si può permettere gli stessi prodotti con 3.043 euro. A Reggio Calabria, invece, la spesa ammonta a 3.166 euro. Dall’analisi del Sole 24 Ore il nord si conferma l’area del Paese dove la spesa costa di più, con un record di ben sei città emiliano-romagnole nei primi 15 posti.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?