Salta al contenuto principale

Quarantenne di Altomonte trovato morto in casa a Rende

Basilicata

Nella serata di ieri, intorno alle ore 22.30, la Polizia è intervenuta a Rende per constatare il decesso per arresto cardio-circolatorio di un uomo di 41 anni

Tempo di lettura: 
0 minuti 40 secondi

Per il 41enne di Altomonte, trovato morto dalla Polizia in un abitazione di Rende, è stato constatato il decesso per arresto cardio-circolatorio.
Al momento del decesso l’uomo, impiegato e con piccoli precedenti penali per reati contro il patrimonio, si trovava in casa da solo.
Gli agenti hanno trovato nella credenza della cucina, occultato fra alcune confezioni di pasta, un involucro in cellophane contenente alcuni grammi di cocaina, un bilancino elettronico, diverse altre decine di confezioni in cellophane e alcune centinaia di euro in contanti.
Inoltre, in un sottotetto esterno alla camera da bagno, sono stati trovati occultati due involucri in cellophane contenenti complessivi 180 grammi di cocaina. La Procura della Repubblica di Cosenza ha disposto esami chimici sullo stupefacente sequestrato, e sul cadavere dell’uomo, l'esame autoptico e tossicologico per accertare le cause esatte del decesso.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?