Salta al contenuto principale

Cosenza, sale l'adrenalina

Basilicata

La febbre per la gara col Melfi comincia a salire vertiginosamente. Sono stati venduti, infatti, già duemila biglietti. Cinquemila euro di multa alla società per il dopo derby

Tempo di lettura: 
0 minuti 48 secondi

La febbre per la gara col Melfi comincia a salire vertiginosamente.
L’appuntamento del Cosenza Calcio 1914 con la Prima Divisione è a un passo e domenica il tutto si concretizzerà davanti al pubblico amico, così come sognato e sperato da tutti. Sono stati venduti intanto già 2000 biglietti.
La squadra, da parte sua, ha ripreso ieri a lavorare con grande serenità. C’è grande voglia di mettere subito in tasca questo traguardo e iniziare i festeggiamenti, oltre che allentare un po’ la pressione che porta in dote un fotofinish così emozionante. Ben 5000 euro di ammenda sono stati comminati dal giudice sportive alla società rossoblù «perché pur in assenza di propri sostenitori al seguito, per il provvedimento cautelare, venivano accreditati per l’ingresso in tribuna alcuni sostenitori che al termine della gara assumevano
atteggiamento deliberatamente provocatorio verso la tifoseria locale, provocandone
la reazione; tale comportamento si manifesta di particolare gravità per il potenziale pericolo di provocare più gravi incidenti, vanificando l’opera di prevenzione».

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?