Salta al contenuto principale

Calabria e commissariamento, tuona Sacconi: "Condizioni peggiori"

Basilicata

Il ministro del Welfare risponde alle dichaitrazioni del senatore Marino. Tre Regioni nel mirino: «Assenza di una contabilità affidabile anche Campania e Molise»

Tempo di lettura: 
0 minuti 44 secondi

Il ministro del Welfare, Maurizio Sacconi, risponde alle dichiarazioni del senatore del Pd Ignazio Marino in merito al Libro Bianco presentato ieri.
«Dal primo giorno - ha dichairato - sto stringendo con le regioni Sud perchè introducano scelte e decisioni che si muovano sui modelli del Nord. Sono lieto di constatare – ha proseguito Sacconi – che la Sicilia ha avviato un percorso così come ha fatto il Lazio». Tuttavia il ministro ha confermato che ci sono tre regioni "a rischio commissariamento": «La Calabria è nella condizioni peggiori e non ha una contabilità affidabile come la Campania e il Molise».
In ogni caso, Sacconi ha ancora una volta sottolineato che “il Paese, dal punto di vista dei servizi sociosanitari è violentemente spaccato. Il Nord e parte del Centro sono avviate sulla strada migliore perchè hanno organizzato modelli per molti aspetti capaci di prevenire il bisogno di salute», mentre l'altra Italia è l’esatto contrario».

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?