Salta al contenuto principale

Varisius, rimonta che vale la salvezza

Basilicata

Spareggio vinto con la Santarcangiolese

Tempo di lettura: 
2 minuti 13 secondi

di Piero Loschiavo

SANTARCANGIOLESE-VARISIUS 2-3
SANTARCANGIOLESE: Di Gioia, Armentano, Lospinuso, Di Monte, Di Taranto (38’st Dora), Agata, Aurelio, Fortunato, Bitetti, Carriero, Gallo (21’ st Casalingo). A disp. Martorano, Lavecchia, Gallitelli, Gariuolo, Fanelli. All. Castronuovo
VARISIUS: Bellosguardo, Buongermino, Materamarcosano, Galeota (1’ st Di Lena 17’ st Tataranni), Parente, Albano, Netti, Marinelli (1’ st Bellomo), Martelli, Festa, Armaiuoli. a disp. Iasiuolo, Rocco, Matarrese, Dominichiello. All. Tucci
ARBITRO: D’Alessandro di Bernalda
RETI: 15’ pt Parente (aut.) (S), 30’pt Bitetti (S); 9’ st Bellomo (V9, 21’ st Armaiuoli (V), 31’ st Materamarcosano (V).
SENSAZIONALE. Ha effettivamente del clamoroso, del meritato, e del sensazionale la rimonta che il Varisius Matera infligge alla Santarcangiolese nella gara spareggio di Salandra.
La partita valeva una stagione intera e trovarsi sotto di due gol al termine del primo tempo poteva mettere ko chiunque. Eppure la reazione dei materani è stata eccellente e coronata da una ripresa super, con un tris di gol, che ha messo ko la Santarcangiolese, condannandola ai play out che si giocheranno a partire da domenica con il Montalbano.
Decisivo l’ingresso in campo di Bellomo, a sorpresa in panchina all’inizio del match.
L’ex del Matera ha realizzato un gol su punizione che ha riaperto la gara e trascinato i compagni all’impresa che vale la permanenza nel campionato di Promozione.
La gara era iniziata bene per gli uomini di Tucci che creavano subito due mischie pericolose, ma era la Santarcangiolese a passare in vantaggio con un’autorete di parente che deviava alle spalle di Bellosguardo un cross di Bitetti (15’) e dopo un quarto d’ora era lo stesso attaccante di Castronuovo a mettere alle spalle dell’estremo materano una serie di rimpalli in area di rigore. Gara che sembrava chiusa, ma nella ripresa lo show del Varisius si materializzava a partire dal nono minuto.
Punizione a due in area, tocco di Festa per Bellomo che la metteva nell’angolo alto della porta di Di Gioia. spingevano i materani e raccoglievano i frutti con il gol del 2-2 al 21’ è Armaiuoli a frmare il pari grazie all’assist di Martelli. Santarcangiolese completamente fuori dal match ed in evidente difficoltà dal punto di vista del ritmo e della preparazione fisica, almeno al cospetto di avversari più pimpanti e motivati dall’aggancio nel punteggio.
Appena dieci minuti e, dopo una respinta corta della difesa, toccava a Materamarcosano sfoderare il gran tiro al volo per il definitivo 3-2. Entusiasmo alle stelle nel clan materna e musi lunghi in quello santarcangiolese.
La salvezza per questi ultimi si dovrà materializzare nella doppia sfida dei play out che inizieranno domenica a Montalbano. Ancora due partite per mettere il sigillo alla rimonta in campionato della Santarcangiolese che dovrà però essere brava a metabolizzare immediatamente questa delusione.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?