Salta al contenuto principale

Anziana uccisa nel Catanzarese, la vittima avrebbe aperto agli assassini

Basilicata

La vittima è Teresa Gualtieri, 80 anni, trovata cadavere ieri mattina da alcuni vicini di casa

Tempo di lettura: 
1 minuto 4 secondi

Teresa Gualtieri è stata uccisa nel tentativo di portare a termine una rapina nella sua abitazione. È accaduto a Belcastro, un centro del Catanzarese. Al piano superiore si trovava il marito, costretto a letto a causa di una paralisi. L’assassinio potrebbe essere avvenuto nella serata di mercoledì, quando una o più persone si sarebbero introdotte nell’abitazione che si trova nel centro storico di Belcastro. Nessun segno di scasso sulla porta, trovata aperta, quindi la vittima ha aperto ai suoi aggressori.
I malviventi l’hanno colpita in testa con un oggetto contundente, mentre non si esclude che sia stato usato anche un cuscino rinvenuto vicino al cadavere.
Sul posto sono intervenuti i carabinieri di Sellia Marina e della locale stazione, oltre al magistrato di turno Francesco De Tommasi, e i medici legali dell’Università di Catanzaro, Giulio Di Mizio e Federica Colosimo.
Le indagini puntano sulla criminalità locale, mentre non è stato ancora possibile capire se sia stato portato via qualcosa dall’abitazione, trovata a soqquadro solo nelle stanze del piano inferiore.
Gli esami autoptici dovrebbero essere effettuati oggi mentre il marito della donna è stato trasferito in una residenza di assistenza per anziani, dal momento che l’unico figlio della coppia vive a Torino e l'uomo è quindi rimasto solo.

1|8]Nella foto: il luogo in cui è avvenuto l'omicidio

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?