Salta al contenuto principale

Operazione Demetra per contrastare il caporalato

Basilicata

I carabinieri rilevano in due aziende agricole di Nova Siri la presenza di tredici lavoratori in nero

Tempo di lettura: 
0 minuti 50 secondi

Operazione Demetra per contrastare il caporalato Ripresi i controlli dei carabinieri del Comando Provinciale di Matera e del Nucleo Ispettorato del Lavoro per contrastare il fenomeno del caporalato e del lavoro nero in agricoltura, così come previsto nell'ambito dell'Operazione “Demetra”.
In tale ambito, ieri, a Nova Siri, i militari della Compagnia Carabinieri di Policoro, unitamente ai colleghi del Nucleo Ispettorato del Lavoro di Matera, con il supporto tecnico degli ispettori della Direzione del Lavoro sempre di Matera, hanno effettuato dei controlli presso due aziende agricole vinicole del posto, rilevando la presenza di 13 lavoratori in nero.
I lavoratori, così come accertato, sono risultati irregolarmente assunti, in quanto non risultanti dalle scritture e dai documenti obbligatori.
Al termine della verifica, i carabinieri hanno segnalato i titolari delle due aziende dove sono stati trovati i lavoratori in nero.
Le ispezioni proseguiranno nel solo interesse di tutelare la posizione dei lavoratori ed evitare che si verifichino, così, situazioni di irregolarità, connesse, in particolare con il fenomeno del caporalato e dell'assunzione in nero.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?