Salta al contenuto principale

Palmi: il figlio della vittima
riconosce l'assassino del padre

Basilicata

Leopoldo Riotto, un panettiere di Palmi è stato riconosciuto come l’autore dell’omicidio di Salvatore Melara dal figlio di quest’ultimo

Tempo di lettura: 
0 minuti 40 secondi

Secondo il figlio di Salvatore Melara, l'assassino di suo padre sarebbe Leopoldo Riotto, un panettiere di Palmi. Melara fu ucciso il 19 novembre 2008 sulla statale 18 tra Palmi e Gioia Tauro (nella foto il luogo dell'agguato).
L’uomo, sorvegliato speciale di ps, viaggiava su un’utilitaria di quelle che si guidano senza patente, quando contro di lui furono sparati alcuni colpi di pistola che ferirono alla testa anche il figlio che avrebbe riconosciuto l'autore dell'agguato.
Riotto era stato arrestato come il presunto autore dell’omicidio di Melara nel febbraio scorso dagli agenti del Commissariato di Palmi della Polizia. Il riconoscimento è avvenuto oggi davanti al gup di Palmi durante l’incidente probatorio chiesto dalla Procura, rappresentata dal pm Stefano Musolino.
Il figlio di Melara, che oggi ha 16 anni, ha puntato il dito contro Riotto indicandolo tra cinque persone sospettate.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?