Salta al contenuto principale

Picchia e minaccia la suocera, donna in arresto ad Acri

Basilicata

Sono stati i carabinieri a stringere le manette ai polsi di una donna di 46 anni

Tempo di lettura: 
0 minuti 23 secondi

I carabinieri hanno arrestato ieri pomeriggio A.T., 46 anni, di Acri.
La donna, casalinga, coniugata e incensurata, è accusata di «maltrattamenti in famiglia» ai danni della propria suocera, di 88 anni, sua convivente.
Secondo gli inquirenti infatti, in più occasioni nei mesi scorsi la 46enne avrebbe percosso, minacciato e maltrattato l'anziana suocera.
In un caso l’avrebbe anche lasciata fuori di casa durante la notte e l’avrebbe privata dei mezzi di sostentamento. L’arrestata è stata condotta nel carcere di Castrovillari.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?