Salta al contenuto principale

Basket A Dilettanti Play Out
La Bawer vince la prima

Basilicata

Superato per 94-90 Fossombrone al termine di un match tra alti e bassi. Corvino e Longobardi non bene, decidono Cortese e Maggioni. Giovedì la gara 2 nelle Marche

Tempo di lettura: 
1 minuto 9 secondi

di PIERO QUARTO
BAWER MATERA - FOSSOMBRONE 94-90
BAWER MATERA: Corvino 4, Sottana 14, Gergati 9, Cortese 15, Ferrienti 15, Squeo ne, Maggioni 10, Giuliani 10, Marcosano ne, Longobardi 17. All. Corà
FOSSOMBRONE: Gattoni 11, Mancinelli ne, Sanna 2, Doati 14, Rivali 9, Basili ne, Perini 12, Poletti 28, Danzi, Crow 14. All. Paolini
Arbitri: Di Francia di Pozzuoli e Migotto di Venezia
Parziali: 18-23, 45-34, 67-63, 90-90
Note: Spettatori 1000 circa. Tiri liberi Matera 18/27, Fossombrone 12/19. La gara è stata disputata senza l'ausilio del tabellone segnapunti e del cronometro relativo per un guasto all'impianto materano. Si è fatto ricorso al segnapunti manuale
Falli tecnici nel primo quarto alla panchina del Fossombrone e al play di Matera, Corvino
MATERA - Vince la prima gara e si avvicina alla salvezza l'Olimpia basket Matera che supera 94-90 Fossombrone al termine di un match tra alti e bassi, condotto per larghi tratti dai materani e rimesso in equilibrio negli ultimi minuti di gioco. Finale punto al punto dal 78-78 di metà dell'ultima frazione, poi a prevalere è soprattutto un estremo equilibrio che finisce per premiare la formazione materana che beneficia di quel pizzico di esperienza in più che manca ai diretti concorrenti, buona la prova di Cortese, Ferrienti e Gergati mentre Corvino è troppo nervoso e condizionato dai falli, pochi minuti in campo anche per Longobardi. Matera usufruisce in particolare delle prestazioni dei gregari. Giovedì sera a Fossombrone la seconda gara della serie per fare un passo ulteriore verso la permanenza in serie A dilettati.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?