Salta al contenuto principale

Ambiente, a Cetraro la giornata ecologica

Basilicata

Raccolte due tonnellate di rifiuti nel porto di Cetraro

Tempo di lettura: 
0 minuti 57 secondi

Si è svolta a Cetraro la giornata ecologica di pulizia fondali marini del porto di Cetraro voluta dal Comandante della capitaneria e dai responsabili di Legambiente onlus Calabria.
Oltre al personale militare dipendente ed ai volontari di Legambiente di Goletta Verde e della sezione di Belvedere Marittimo, erano presenti i subacquei dell’associazione di Paola guidati da Piero Greco (circa 15 subacquei) e i volontari dell’associazione ambientalista G.I.Z.A..
«Nelle poche ore a disposizione – riporta una nota – sono state recuperate numerosi rifiuti per circa 2 tonnellate di peso. Tra i rifiuti erano presenti numerose batterie esauste potenzialmente molto pericolose per gli eventuali acidi ancora presenti, numerosi copertoni di pneumatici , cime di corda, sbarre di ferro, sedime vario, buste di plastica e altri prodotti similari. L’iniziativa ha visto il coinvolgimento attivo anche del Comune di Cetraro che ha messo a disposizione uomini e mezzi per il successivo conferimento a discarica dei rifiuti ritrovati. Spiace sottolineare – prosegue la nota – come il brillante risultato ottenuto in così poche ore di lavoro è il risultato di una scarsissima attenzione che gli utenti del mare che scalano il porto di Cetraro hanno verso le tematiche ambientali».

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?