Salta al contenuto principale

Reggio: cittadinanza onoraria a Italo Bocchino

Basilicata

Il riconoscimento verrà assegnato al parlamentare «per essere stato il proponente e primo firmatario dell’emendamento che ha consentito a Reggio Calabria di diventare città metropolitana

Tempo di lettura: 
1 minuto 25 secondi

Il parlamentare Italo Bocchino, del Pdl, vicepresidente vicario della Camera dei deputati del Popolo delle Libertà alla Camera, riceverà domani la cittadinanza onoraria di Reggio Calabria, per essere stato il proponente e primo firmatario dell’emendamento che ha consentito alla città dello Stretto di diventare "metropolitana".
La serata sarà condotta da Manila Nazzaro e prevede, prima della consegna del riconoscimento all’onorevole Italo Bocchino, uno spettacolo al quale prenderanno parte, in forma amichevole, alcuni artisti del Bagaglino, tra cui Martufello, Mario Zamma, Battaglia e Miseferi.
Seguirà la visione di un filmato con alcuni interventi dei parlamentari durante la votazione alla camera dei deputati ed un breve dibattito cui prederanno parte, oltre allo stesso Bocchino, il sindaco Scopelliti, il presidente del consiglio regionale Giuseppe Bova e rappresentanti delle istituzioni calabresi.
«Il riconoscimento all’on. Bocchino della cittadinanza onoraria – ha affermato Scopelliti – ci è sembrato un fatto doveroso e un giusto riconoscimento ad un politico che ha dimostrato concretamente vicinanza alla nostra città. L’istituzione della città metropolitana oltre a configurare nuove prospettive per il nostro territorio ci consentirà di completare il processo di sviluppo già avviato. Il mio plauso va all’on. Bocchino ed a tutti i parlamentari calabresi che si sono battuti per l'istituzione della città metropolitana.
Una sinergia tra le varie forze politiche che ha dato un risultato di portata storica».
«Si apre un futuro ricco di prospettive e di crescita economica per Reggio Calabria – ha concluso il sindaco di Reggio – ma sono convinto che sarà l’intera regione e l’area dello stretto a trarre benefici concreti. Il conferimento della cittadinanza onoraria sarà un momento di gioia collettiva e di forti emozioni ed i reggini si stringeranno ancora una volta assieme a noi».

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?