Salta al contenuto principale

Catanzaro, petizione per chiedere il ritiro del ticket

Basilicata

A proporla è Sinistra Democratica che critica aspramente la Regione. Indicati anche interventi come la riduzione delle indennità di consiglieri regionali, assessori e presidente

Tempo di lettura: 
0 minuti 37 secondi

Sono dieci i punti che Sinistra Democratica ha incluso nella petizione popolare che da oggi si potrà firmare a Catanzaro per il ritiro del ticket sulle prestazioni sanitarie da parte della giunta regionale. Indicati anche interventi come la riduzione del 30% delle indennità di consiglieri regionali, assessori e presidente della Regione e retribuzioni ridotte per i manager da nominare tramite concorso. «Contestiamo con forza il provvedimento – è scritto in una nota – con cui la Giunta regionale ha deciso di reintrodurre la compartecipazione del citttadino alla spesa sanitaria, nel quadro del piano di rientro del deficit in questo settore. Non è tollerabile che i danni di una gestione fallimentare che da anni si protrae nella sanità calabrese, ricadano sulle tasche dei cittadini, già penalizzati da servizi insufficienti ed inefficienti».

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?