Salta al contenuto principale

Miglionico, arriva la "casa alternativa"

Basilicata

Contributi regionali per la realizzazione di 15 nuovi alloggi low cost

Tempo di lettura: 
2 minuti 4 secondi

di ANTONIO CENTONZE
Una casa Alternativa. Non è uno slogan ma un progetto della Regione Basilicata per dare una casa nel Comune di Miglionico, a chi risiede o ci lavora e ad un costo più accessibile. 15 le famiglie che saranno selezionate e che potranno sfruttare quelle agevolazioni previste delle leggi n. 457 del 1978 e n. 179 del 1992. Per favorirne l'acquisto dei 15 alloggi in edilizia residenziale agevolata, saranno elargiti contributi del 10, 20 o 30% del costo previsto per il singolo alloggio. Alloggi che verranno realizzati nella zona compresa tra Via Dante e Via Berlinguer. Il progetto prevede la realizzazione di un unico corpo di fabbrica articolato con accesso pedonale da Via Dante e da un percorso carrabile da Via Berlinguer. I garage saranno interrati ed ubicati su due livelli, con due accessi distinti da Via Berlinguer assicurando a ciascun alloggio un box auto. È possibile visionare e/o scaricare le tavole relative alle piante, prospetti e sezioni dell'intero progetto collegandosi al sito web dell'Alternativa Coop, http://www.alternativacoop.it. Il costo convenzionale dell'alloggio, per l'applicazione della percentuale di elargizione del contributo è pari a € 82.633,00. I massimali di reddito che stabiliranno la percentuale applicabile sono i seguenti. Un contributo del 30% per redditi familiari fino a € 17.997,23 corrispondenti a € 24.789,00; 20%, corrispondenti a € 16.526,00 per redditi fino a € 21.596,68 e 10%, pari a € 8.263,00 per un reddito che non superi € 35.994,46. Gli interessati che ritengano di avere i requisiti richiesti dal bando, dovranno ritirare, pena l'esclusione, lo schema di domanda e il modello di autocertificazione direttamente negli uffici dell'Alternativa situati a Miglionico e dopo averli compilati, spedirli via posta, entro e non oltre il 5 Giugno 2009 all'Alternativa Coop in Via E. Castello, 1 - 75010 Miglionico. 13 gli alloggi da 95mq e 3 quelli da 80mq previsti, che con l'aggiunta dei relativi box avranno una consistenza dai 116 ai 140 mq di superficie complessiva il cui costo al mq è stato stabilito in € 1.106,64. Avere la cittadinanza italiana o di uno stato della Comunità europea; avere la maggiore età; risiedere o lavorare a Miglionico; non avere altre proprietà sul territorio nazionale e non aver già ottenuto contributi similari oltre al limite di reddito di € 35.994,46 incrementabile con figli a carico e da non superare, sono i requisiti principali che il bando richiede. Per maggiori info, oltre al sito Web, gli interessati possono contattare direttamente la società cooperativa operante sul territorio da oltre 30 anni. Una casa a Miglionico in edilizia residenziale agevolata potrebbe rappresentare una valida Alternativa alla carenza cronica di alloggi. A parità di condizioni, la priorità delle domande sarà stabilita in base alla data del timbro postale. Chi prima arriva prima alloggia.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?