Salta al contenuto principale

Catanzaro: attentato al governatore Basilicata,
Loiero solidale

Basilicata

«La minaccia contro De Filippo non va presa sotto gamba. Amministrare al Sud è difficile, specialmente in un momento di crisi generale del Paese». Lo ha detto il presidente della Regione Calabria

Tempo di lettura: 
0 minuti 42 secondi

«La minaccia contro Vito De Filippo non va presa sotto gamba. Amministrare al Sud è difficile, specialmente in un momento di crisi generale del Paese». Lo ha detto il presidente della Regione Calabria Agazio Loiero, il quale da quattro anni vive sotto scorta. «Personalmente sono turbato e a De Filippo esprimo tutta la mia solidarietà e quella degli onesti calabresi. De Filippo, in questi anni, in Basilicata e a Roma – ha sostenuto Loiero – ha dimostrato di essere un presidente vicino ai bisogni della sua gente, guardando sempre al bene generale e non a interessi particolari, come può fare soltanto una persona che ha un passato politico e culturale ricco di valori. Sono certo che andrà avanti con serenità, che la gente di Basilicata lo sosterrà e continuerà a essere una diga contro il dilagare della criminalità che da anni tenta di aggredire la regione».

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?