Salta al contenuto principale

Vibonese, ancora una sconfitta

Basilicata

2ª Divisione. Ad Aversa la squadra di Galfano è apparsa senza mordente e reattività. Un gol per tempo per i locali, dagli ospiti nessuna timida reazione

Tempo di lettura: 
0 minuti 56 secondi

I padroni di casa si impongono sulla squadra calabrese e così la Vibonese rimedia un'altra sconfitta. L'Aversa normanna è salva, mentre ai calabresi toccherà la lotteria play-out. Il tecnico dei granata Sergio presenta in campo il solito 4-4-2. L'allenatore calabrese schiera, invece, la formazione con il modulo più prudente con cinque centrocampisti e il solo Oudirà in attacco.
Dopo appena 4' minuti di gioco sono i padroni di casa a farsi vedere con Zolfo che sfrutta un passaggio di Perna e al limite dell'area calcia alto sopra la traversa della porta calabrese.
Passano altri 4' e l'Aversa al primo vero affondo va in vantaggio, all'8', con Perna che sfrutta un perfetto cross di Pagano.
Al 16' si fà viva la Vibonese con Oudirà che prova un calcio dal limite dell'area di rigore granata, spedendo la sfera di poco a lato. La gara è frenetica e giocata da entrambe le parti, ma sono ancora gli aversani al
18' a sfiorare la rete.
La Vibonese prova timidamente a tenere testa ai campani, ma senza ottenere risultati. L'Aversa al 15' della ripresa raddoppia con Sibilli che raccoglie
un perfetto cross di Perna.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?