Salta al contenuto principale

Il Cappellino di Albano premiato a Rimini

Basilicata

Al cortometraggio del giovane regista di Bernalda è stata assegnata la Menzione speciale nell'ambito della 28esima edizione di Round, festival internazionale di cinema indipendente

Tempo di lettura: 
1 minuto 50 secondi

Ancora successi per “Il cappellino” di Giuseppe Marco Albano. Al cortometraggio del giovane regista di Bernalda è stata assegnata la Menzione speciale nell'ambito della ventottesima edizione di Round, festival internazionale di cinema indipendente, tenutasi a Rimini. Il riconoscimento é stato motivato con “l’alta qualità tecnica e narrativa dell’opera sorretta anche dalla professionale performance della giovane interprete”. La stessa opera è stata premiata nella prima edizione di Essi Girano Film Festival, con il riconoscimento del premio della Giuria. Il tema dell'opera è molto forte. Infatti, la storia parla di una bambina affetta da leucemia. La storia racconta di Clara che convive con questo male. Il corto ha la durata circa quindici minuti ed ha visto la partecipazione di un gran numero di attori e comparse, oltre a vari locali commerciali e alla struttura scolastica dove la nostra protagonista incontrerà i suoi compagni di banco. All'interno del cast, come già scritto durante le fasi di ripresa e di montaggio, ci sono alcuni grandi nomi tra cui Regina Orioli, Lucio Montanaro, Antonella Genga, Antonio Andrisani e Mara Spinelli, mentre ad interpretare le vesti di questa bambina è Aurora De Giorgio, bernaldese doc di innato talento. Ebbene sì, una bravura che Aurora ha nel sangue e confermata proprio dal regista, Giuseppe Marco Albano, il quale ha parlato di complimenti che giungono da tutti per la sua interpretazione. Ma, ritornando al film, scritto e diretto dall'autore lucano Giuseppe Marco Albano e prodotto dall'associazione culturale Basiliciak, è stato selezionato per la finale del prestigioso Giffoni Film Festival 2009. Dopo soli due mesi dall'inizio della distribuzione nei Festival Italiani ed Internazionali, il cortometraggio, di Albano, ha riscosso enormi successi. Infatti, sono diversi i premi e i riconoscimenti ricevuti. Solo ultimo in ordine di tempo la menzione al Round festival di Rimini. A confermarlo la selezione ufficiale in venti diversi festival italiani. Tra questi: il Salento Finibus Terrae Film Festival (Lecce), il Valsusa Film Festival (Condove-Torino), il Solofra Film Festival (Solofra-Avellino), il Youngabout Festival (Bologna), il Valdarno Cine Festival (S.G.Valdarno-Arezzo), il Video Festival Imperia (Imperia), il Cinemadamare Film Festival (Costa Jonica), il Festival del Cinema Europeo (Lecce), il Capri Art Film Festival (Capri), La notte dei corti Viventi (Matera), il Cuveglio Film Festival (Cuveglio-Varese), il Lenola Film Festival (Lenola-Latina).

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?