Salta al contenuto principale

Sequestrato centro benessere nel Cosentino
apparteneva ai Forastefano

Basilicata

La struttura, descritta dagli investigatori come un lussuoso centro di estetica e benessere, era riconducibile a Leonardo Forastefano, 51 anni,

Tempo di lettura: 
0 minuti 36 secondi

Un centro di estetica del valore di 400mila euro è stato sequestrato dagli investigatori dell’Ufficio misure di prevenzione in esecuzione del decreto emanato dal tribunale.
La struttura, descritta dagli investigatori come un lussuoso centro di estetica e benessere, era riconducibile a Leonardo Forastefano, 51 anni, di Cassano Ionio sul quale sono da tempo in corso indagini di tipo patrimoniale disposte dal questore di Cosenza Raffaele Salerno.
Il nuovo sequestro, compiuto ai sensi della normativa antimafia, rappresenta l’estensione di un analogo provvedimento nei confronti di Forastefano, considerato dagli investigatori capo dell’omonima cosca, che aveva riguardato, il 22 aprile scorso, beni per circa un milione di euro. Per l’uomo è stata richiesta al tribunale l’applicazione della sorveglianza speciale con obbligo di soggiorno.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?