Salta al contenuto principale

A3, aggiudicati i lavori del macrolotto 3

Basilicata

Prevista anche la costruzione di otto viadotti e nove gallerie, e l’ampliamento in sede del viadotto Italia

Tempo di lettura: 
0 minuti 51 secondi

Al via le attività per il completamento della seconda parte del macrolotto 3 dell’autostrada A3 Salerno – Reggio Calabria. L’Anas ha aggiudicato in via provvisoria l’appalto per la progettazione esecutiva e l’esecuzione dei lavori dal chilometro 153,4 al chilometro 173,9 della A3, in provincia di Cosenza, all’Ati Tecnimont – Consorzio Stabile Uniter.
«Con l’aggiudicazione di questi lavori – ha affermato il presidente Pietro Ciucci – si conferma la grande attenzione dell’Anas verso la A3. L’opera, che richiede un investimento di oltre 400 milioni di euro, consentirà di accelerare i lavori nel tratto cosentino della autostrada Salerno-Reggio Calabria». Gli interventi riguardano l’ammodernamento dell’attuale sede stradale, realizzata in parte in sede e in parte in variante.
L'infrastruttura, lunga complessivamente 20,5 chilometri, prevede tra le opere d’arte principali, oltre alla costruzione di otto viadotti e nove gallerie, anche l’ampliamento in sede del viadotto Italia che, sovrastando la valle del fiume Lao, rappresenta il ponte autostradale più alto d’Italia e nella campata centrale si trova ad un’altezza di 259 metri dal fondovalle.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?