Salta al contenuto principale

Lamezia: romeno tenta di uccidere la moglie a bastonate

Basilicata

La donna è stata soccorsa ed accompagnata nell’ospedale di Catanzaro dove è stata ricoverata a causa di un trauma cranico

Tempo di lettura: 
0 minuti 26 secondi

Un romeno, Ovidiu Nonica, di 45 anni, è stato arrestato dagli agenti della polizia di Stato a Lamezia Terme per tentato di uccidere la moglie, Nagy Ildiko, 43 anni.
L’uomo, secondo quanto hanno ricostruito gli agenti della polizia di stato, nel corso di un violento litigio per futili motivi ha aggredito la moglie colpendola alla testa con un bastone di ferro.
L’aggressione è avvenuta davanti alla figlie tredicenne della coppia che poi agli investigatori ha raccontato quanto accaduto. La vittima dell'aggressione è stata ricoverata per un trauma cranico all'ospedale di Catanzaro.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?