Salta al contenuto principale

Fiat-sindacati, nulla di fatto

Basilicata

Il 50 per cento di nuova occupazione, oltre all'arrivo di nuovi operai dagli altri stabilimneti italiani. Sono queste le richieste avanzate dai metalmeccanici lucani alla Fiat, che però boccia la prop

Tempo di lettura: 
1 minuto 17 secondi

L'aumento della produzione della “Grande Punto» nello stabilimento di Melfi (Potenza) della Fiat, con la necessità di lavorare anche di sabato fino alla fine del mese di luglio, è stato annunciato dall’azienda ai sindacati nel corso di un incontro che si è svolto nel pomeriggio nella fabbrica lucana. Lo ha reso noto il segretario della Basilicata della Fiom-Cgil, Giuseppe Cillis, il quale ha aggiunto che «al tavolo con la direzione aziendale, abbiamo chiesto che si proceda a nuove assunzioni, poichè con questi carichi di lavoro si raggiungerà il limite di sopportabilità fisica. In questo senso – ha proseguito il sindacalista – riteniamo che, nell’ambito della vera solidarietà tra lavoratori, si assuma il 50 per cento di dipendenti provenienti da altri stabilimenti, e che l’altro 50 per cento sia riservato ai lavoratori lucani espulsi dall’indotto di Melfi e agli interinali (in totale sono mille) ai quali non è stato rinnovato il contratto». La Fiat – secondo quanto riferito dal rappresentante della Fiom – ha annunciato il trasferimento a Melfi di alcuni dipendenti dello stabilimento di Imola (Bologna). Inoltre Cillis ha espresso “soddisfazione perchè la posizione della Fiom-Cgil è stata sostenuta da tutte le altre sigle sindacali». Durante la discussione con l’azienda, «abbiamo sottolineato - ha proseguito Cillis – che la Regione Basilicata ha raddoppiato, da tre a sei milioni di euro, il contributo per il Campus tecnologico di Melfi. Crediamo che, anche per questo, sia necessario assumere lavoratori lucani. In caso contrario – ha concluso il segretario della Fiom – chiederemo alla Regione di destinare quei tre milioni aggiuntivi alle persone che hanno perso il lavoro».

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?