Salta al contenuto principale

Intimidazione contro un candidato a Montebello Ionico

Basilicata

Sparati alcuni colpi di fucile caricato a pallettoni. Sull'intimidazione hanno avviato indagini i carabinieri.

Tempo di lettura: 
0 minuti 21 secondi

Un’intimidazione è stata compiuta la scorsa notte a Fossato di Montebello Jonico (Rc). Vittima dell'atto intimidatorio Vincenzo Spizzica, di 57 anni, medico veterinario dell’Asl di Melito Porto Salvo e candidato a consigliere comunale.
Persone non identificate hanno fatto esplodere un ordigno collocato sotto il fuoristrada del professionista, parcheggiato nei pressi della sua abitazione. Contro il mezzo, inoltre, sono stati sparati alcuni colpi di fucile caricato a pallettoni. Sul fatto indagano i carabinieri.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?