Salta al contenuto principale

Montepaone, Finanza segnala un danno erariale di tre milioni

Basilicata

La cifra si riferisce a indebite percezioni di ingenti contributi pubblici da parte dei titolari del villaggio turistico «Calaghena» sito nel Catanzarese

Tempo di lettura: 
0 minuti 32 secondi

La Guardia di Finanza di Catanzaro ha segnalato alla Corte dei Conti della Calabria un danno erariale di circa 3 milioni di euro per indebite percezioni di ingenti contributi pubblici da parte dei titolari del villaggio turistico «Calaghena», ubicato a Montepaone.
Si tratta di un ulteriore sviluppo di una indagine dei finanziari sulla società «Calaghena spa», destinataria di erogazioni pubbliche finalizzate al miglioramento della struttura nell’ambito del patto territoriale del versante ionico delle Serre e del soveratese.
Secondo gli inquirenti, sarebbe stato posto in essere un sofisticato meccanismo fraudolento. Le indagini, il 26 marzo scorso, avevano permesso alle Fiamme Gialle di sequestrare una parte consistente del complesso alberghiero.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?