Salta al contenuto principale

Belisario contro Gaudiano: «Un monarca»

Basilicata

Il senatore di Idv contro il direttore generale: «Ha cercato di impedire il mio ingresso all'ospedale di Stigliano dicendo che ero in campagna elettorale. Sono un parlamentare, ho diritto alle ispezio

Tempo di lettura: 
0 minuti 56 secondi

«Se la sanità lucana non funziona al meglio dipende anche dal fatto che qualche dirigente si comporta come un monarca». Lo denuncia il presidente dei senatori dell'Italia dei Valori, Felice Belisario che in una nota ha raccontato un episodio acacduto stamattina. «Il direttore generale della Asl di Matera, Vito Gaudiano - spiega Belisario - oggi ha cercato di impedirmi l'ingresso all'ospedale di Stigliano con il pretesto che io fossi lì per fare campagna elettorale. Il dottor Gaudiano dovrebbe sapere che un parlamentare della Repubblica ha libero accesso nelle strutture pubbliche come ospedali, carceri, addirittura nei centri di permanenza per i clandestini perché in ogni momento ne possa controllare il buon funzionamento. Io avevo addirittura informato la dirigenza dell'ospedale del mio arrivo nel normale orario di visita ai degenti, ma con l'arroganza che lo contraddistingue da anni Gaudiano ha provato a farmi fermare dal personale sanitario non avendo il coraggio di scendere di persona a spiegare i suoi motivi. Il comportamento del dottor Gaudiano è improntato all'assoluto disprezzo delle istituzioni e non può rimanere sotto silenzio. Inutile aggiungere - conclude Belisario - che all'ospedale di Stigliano alla fine sono entrato».

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?