Salta al contenuto principale

Reggina: Novellino per la panchina amaranto

Basilicata

Improvvisa accelerata per l’allenatore che dovrà guidare la squadra al ritorno in A. Foti stringe i tempi per convincere il tecnico a sposare la causa amaranto

Tempo di lettura: 
1 minuto 17 secondi

Per la panchina della Reggina spunta il nome di Walter Novellino (nella foto). L'ex allenatore del Torino, svincolato dal prossimo giugno, scioglierà le riserve solo nei prossimi giorni. Dovrà solo decidere se accontentarsi di un contratto dimezzato rispetto a quello di Torino, ma lui sembra proprio intenzionato a rimettersi in gioco.
Domenica prossima, intanto, vedrà anche la gara della Reggina col Siena, per visionare i giovani amaranto che dovrebbero far parte della rosa della prossima stagione, ma da lunedì potrebbe essere annunciato il suo nome se arriverà il si definitivo. Il presidente Lillo Foti ha dichiarato che ha un'idea per la prossima stagione e che l'annuncio ufficiale arriverà dopo la gara col Siena.
E se il presidente Foti ha assicurato che la prossima settimana sarà ufficializzato il nuovo allenatore, vuol dire che l'accordo di massima c'è. Anche lo stesso Novellino non si sbilancia ma arrivando a Reggio, avrà il compito di ridare fiducia a tutto l'ambiente amaranto e ricostruire la squadra per l'immediato ritorno in A, partendo dai giovani, cui la società intende affiancare almeno quattro elementi di categoria che siano da guida per i meno esperti, in un torneo cadetto che sarà di vertice.
Mister Novellino è dunque in testa alla lista degli allenatori graditi alla società ed ha già le idee chiare. Difficilmente tornerà indietro, ma in caso di forfait, nella lista della Reggina seguono i vari Stefano Pioli, 44 anni, parmense, allenatore del Piacenza quest'anno, ed i vari Foscarini, Gregucci, Gustinetti e Colomba, nomi ai quali farà riferimento la società solo se all'ultimo istante, dovesse appunto, sfumare Novellino.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?