Salta al contenuto principale

Usura: tassi d'interesse al 120%, due arresti a Lamezia

Basilicata

Al momento non sono note le generalità delle due persone finite in manette per mano della Guardia di finanza. I due hanno ottenuto il beneficio dei domiciliari

Tempo di lettura: 
0 minuti 22 secondi

Non sono ancora note le generalità delle due persone arrestate, ora ai domiciliari, a Lamezia Terme dalla Guardia di Finanza. L’accusa è di usura nei confronti di un professionista del luogo. Il gip di Catanzaro ha emesso i provvedimenti su richiesta del pm dopo le indagini delle Fiamme Gialle, basate su accertamenti bancari, l’esame di titoli e l'acquisizione di documenti. I due avrebbero concesso un prestito di circa 90.000 euro al tasso di interesse del 120%.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?