Salta al contenuto principale

Statale 106 jonica, il bando per la variante

Basilicata

L’importo complessivo dell’opera posto a base di gara è di oltre 62 milioni di euro. Le domande di partecipazione dovranno pervenire entro l’8 luglio

Tempo di lettura: 
0 minuti 52 secondi

L'Anas ha pubblicato oggi, sulla Gazzetta Ufficiale, il bando di gara per la progettazione esecutiva e la realizzazione di una variante alla strada statale "106 Jonica", nei comuni di Nova Siri e Rotondella in provincia di Matera e di Rocca Imperiale in provincia di Cosenza, nel tratto compreso tra il km 414,080 e il km 419,300.
L’importo complessivo dell’opera è di oltre 62 milioni di euro.
«La nuova variante – ha detto il presidente Anas Pietro Ciucci (in foto) – rappresenta un’opera importante e significativa ed anche un ulteriore tassello del completamento della statale 106 Jonica. Il percorso di oltre cinque km attraverserà i tre comuni di Nova Siri, Rotondella e Rocca Imperiale, creando un collegamento interregionale ai confini tra Basilicata e Calabria che consentirà un traffico più scorrevole soprattutto nel periodo estivo».
La durata dell’appalto e, quindi, la realizzazione dell’intervento dovrà essere pari ad 840 giorni naturali e consecutivi, di cui 120 per la progettazione esecutiva.
L’Anas procederà all’aggiudicazione dell’appalto con il criterio del prezzo più basso. Le domande di partecipazione dovranno pervenire entro l’8 luglio.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?