Salta al contenuto principale

Operaio catanzarese appicca fuoco al Comune di Maranello

Basilicata

L'uomo di 35 anni aveva chiesto un aiuto economico dopo che gli era stata staccata per morosità l’energia elettrica, ma non ha avuto risposta ha incendiato l'ingresso dei servizi sociali

Tempo di lettura: 
0 minuti 24 secondi

Un uomo di 35 anni, operaio di origine catanzarese, ha dato fuoco alla porta d'ingresso del Comune di Maranello. Il gesto è scaturito dopo non aver ottenuto risposta alla richiesta di aiuto economico dopo che gli era stata staccata per morosità l’energia elettrica. Per dispetto, alle 3,30 della scorsa notte ha appiccato fuoco all'ufficio dei servizi sociali. L’uomo ha poi chiamato i carabinieri con i quali ha ammesso le proprie responsabilità. Molto lievi i danni provocati alla porta. L’operaio è stato denunciato per danneggiamento.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?