Salta al contenuto principale

A Soriano, commerciante arrestato per cocaina

Basilicata

La cocaina sequestrata, avrebbe potuto fruttare circa 30 mila euro. L'uomo è stato fermato sull'A3 Salerno Reggio Calabria

Tempo di lettura: 
0 minuti 42 secondi

Un commerciante ambulante, Gianfranco Ceravolo, di 29 anni, è stato arrestato dalla polizia di stato a Soriano Calabro (Vv) per detenzione a fini di spaccio di sostanze stupefacenti.
Ceravolo, incensurato, è stato fermato dalla polizia nei pressi dello svincolo Serre dell’autostrada Salerno-Reggio Calabria, a bordo del proprio furgone carico di mercanzia e trovato in possesso di oltre 110 grammi di cocaina purissima.
Sottoposto a perquisizione personale Ceravolo, che doveva recarsi a Bovalino, è stato trovato in possesso di otto dosi dello stupefacente. La perquisizione, con l’ausilio di un cane antidroga, è stata quindi estesa al mezzo dove sono stati trovati altri 69 grammi di droga nascosti nel vano portaoggetti del cruscotto e altri cinque grammi nell’abitacolo.
Nell’abitazione dell’uomo infine, nascosti in un vaso per pianta ornamentale, sono stati trovati altri 20 grammi di cocaina e tutta la droga sequestrata, avrebbe potuto fruttare circa 30 mila euro.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?