Salta al contenuto principale

Entrano attraverso un foro nel muro, rapinata banca a Cutro

Basilicata

Dopo i colpo i due rapinatori si sono dileguati a bordo di un’autovettura

Tempo di lettura: 
0 minuti 47 secondi

Sono entrati in banca attraverso un foro praticato in una parete e hanno atteso gli impiegati per attuare la loro rapina. È accaduto a Cutro, nel crotonese, dove due malviventi, durante la notte, hanno traforato il muro di un immobile confinante con la sede della banca Carime, nella centrale via Nazionale, e si sono nascosti all’interno degli uffici.
I rapinatori hanno atteso fino alle 8 di questa mattina, quando due impiegati hanno aperto la banca e si sono trovati di fronte i rapinatori con il volto coperto da passamontagna e le pistole in pugno.
Sotto la minaccia delle armi i malviventi hanno costretto gli impiegati ad aprire la cassaforte ed hanno prelevato il denaro che vi era contenuto. Secondo una prima stima, comunque, il bottino ammonterebbe a poche migliaia di euro. Dopo i colpo i due rapinatori si sono dileguati a bordo di un’autovettura. Sul posto sono intervenuti i carabinieri della compagnia di Crotone che hanno avviato le indagini.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?