Salta al contenuto principale

Finge smarrimento certificato per non pagare auto, denunciato nel Cosentino

Basilicata

Protagonista della vicenda un artigiano ventenne, P.M., deunciato dai carabinieri di San Marco Argentano per falsità commessa da privato in atto pubblico

Tempo di lettura: 
0 minuti 27 secondi

I Carabinieri di San Marco Argentano (CS) hanno denunciato un artigiano ventenne, P.M., per falsità commessa da privato in atto pubblico. Il giovane si era recato in caserma a denunciare lo smarrimento del certificato di proprietà di un’autovettura, volendo poi chiederne un duplicato. I Carabinieri, fatti gli accertamenti del caso, hanno però scoperto che il ventenne non aveva smarrito il certificato, ma in realtà non ne era mai entrato in possesso, visto che doveva ancora finire di pagare il veicolo. Voleva evidentemente regolarizzare i documenti senza pagare il dovuto.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?