Salta al contenuto principale

Incidente stradale nel reggino,
sale a quattro il bilancio delle vittime

Basilicata

Lo scontro era avvenuto domenica scorsa, provocando la morte di tre persone e il ferimento di una terza, che è deceduta stamattina a Catanzaro

Tempo di lettura: 
0 minuti 42 secondi

E' morto questa mattina nel reparto di rianimazione dell’ospedale Pugliese di Catanzaro, dove si trovava ricoverato dal tardo pomeriggio di domenica, Pietro Maria Ambrosio, 31 anni, rimasto gravemente ferito nell’incidente in cui hanno perso la vita tre persone. Il sinistro è avvenuto lungo la Statale 106 nei pressi di Melito Porto Salvo, ad una trentina di chilometri da Reggio Calabria. Nello scontro erano deceduti sul colpo tre delle quattro persone coinvolte: Francesco Valadà, 86 anni, al volante di una Fiat Uno e la moglie Natalina Curatola di 88; Pasquale Latella di 36 anni, alla guida della motocicletta sulla quale viaggiava anche Ambrosio. In un primo momento il giovane era stato ricoverato presso il nosocomio di Melito Porto Salvo, quindi trasportato ai Riuniti di Reggio Calabria, da dove, poi, a cause delle precarie gravissime condizioni, con il servizio elisoccorso era stata trasportato nel capoluogo regionale.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?