Salta al contenuto principale

Matera,strategie e obiettivi
Prime indiscrezioni di mercato

Basilicata

Incontro tra dirigenza e Pino Giusto

Tempo di lettura: 
2 minuti 27 secondi

di Renato Carpentieri

SI INIZIA a parlare di reingaggi in casa biancazzurra. Ieri pomeriggio tavolo tecnico tra il tecnico del Matera, Pino Giusto, e la dirigenza biancazzurra. E’ maturo il tempo per pianificare e calendarizzare i prossimi impegni. Si agirà su due fronti: riconferme e nuovi ingaggi. Per quanto riguarda la prima voce è chiaro che in cima alla lista dei contatti tra nuovo tecnico e parco giocatori ci debba essere il capitano Pasquale Martinelli. Giocatore, uomo con il quale e dal quale ripartire. Il capitano dei biancazzurri ieri pomeriggio non era raggiungibile telefonicamente, ma c’è da scommettere che da parte sua la voglia di riscattare la stagione appena conclusa non manca come in precedenti interviste ha ribadito a piena voce. Chiaramente, come sottolineato da Pino Giusto è una questione di motivazioni e quindi solo dal colloquio tra tecnico e atleti potrà emergere se il rapporto tra il difensore e il Matera andrà avanti. Ospite nella città dei Sassi il centrocampista Gennaro Acampora. Il ragazzo si è guadagnato sul campo stima e affetto della gente. «Mi fa molto piacere-afferma Acampora- essere salutato con calore e affetto ovunque mi incontrano in città. Qui ho molti amici e sto bene. Le richieste? La risposta è sempre la stessa. Mi hanno detto dei contatti e c’è anche qualche società di serie D che mi ha cercato. Chiaramente non cè nessuna sede che può valere Matera. Se dovrò giocare ancora in serie D lo farò solo a Matera. Anzi-continua Acampora- se il Matera verrà ripescato non ho dubbi su dove giocherò l’anno prossimo. Per il resto, aspetto che mi arrivino proposte concrete e che i contatti che ci sono diventino realtà. Posso assicurare che la domenica il mio primo pensiero sarà vedere il risultato del Matera e spero di farlo dal campo e non da altre sedi. Questa città e la dirigenza meritano il salto di categoria». Le società interessate ad Acampora sono parecchie, ma è chiaro che bisognerà comprendere quale sarà l’offerta. Si tratta di un investimento, e sui giovani di valore tutta la lega Pro punta. Per Acampora ci sono prospettive importanti con qualche società di Prima divisione che sarebbe la caratura ideale per le qualità del ragazzo.
In merito alle novità e indiscrezioni di mercato, sembra che Giusto domenica a Bitonto non era spettatore disinteressato. Infatti, dal centro pugliese sono certi che il Matera potrebbe portare via qualcosa da Bitonto e in particolare nel reparto di centrocampo e attacco. Forse Infantino? Logrieco? o quialche centrocampista che non sia Caccavale? Tutte domande a cui al momento non ci sono risposte ufficiali, ma di certo si comincerà a breve a parlare con i vari Martinelli e D’Arienzo sui quali la società fa affidamento e dopo toccherà anche ai vari Albano, Chisena, Marsico e tutti gli altri. Compreso Ancora che è di propietà del Matera ma col quale c’è da rinnovare l’accordo economico. Intanto, sul sito Soccerpuglia.it da Casarano, danno il centrocampista Rosciglione verso Matera. Altra domanda.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?