Salta al contenuto principale

Diciassettenne denuncia stupro a Catanzaro

Basilicata

La giovane, tra l’altro, avrebbe riferito di essere stata avvicinata, nel quartiere Lido, da un uomo armato di coltello che l’avrebbe minacciata per poi violentarla

Tempo di lettura: 
0 minuti 48 secondi

Una ragazza di 17 anni ha denunciato di essere stata violentata a Catanzaro mentre si recava in spiaggia.
La minorenne ha raccontato agli agenti di essere stata avvicinata mentre andava al mare da un uomo che impugnava un coltello, mentre lei si trovava in un sottopassaggio della località marina. Lo sconosciuto avrebbe, quindi, abusato di lei, prima di fuggire e di permettere alla giovane di dare l'allarme. Un racconto, comunque, sui quali gli agenti della squadra Mobile stanno cercando riscontri concreti. L’unica cosa che per ora appare certa è che la giovane, sottoposta alle cure mediche del caso, non riporta segni di violenza ma avrebbe avuto nelle ore precedenti alla denuncia un rapporto sessuale. La ragazza sarebbe stata rintracciata nel sottopassaggio da una volante della polizia, intervenuta dopo la segnalazione.
Agli investigatori la ragazza ha detto di essere in grado di riconoscere la persona che l’ha stuprata. Sono in corso accertamenti per riscontrare le dichiarazioni della minorenne e identificare l’autore della violenza.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?