Salta al contenuto principale

Alessandri: «Matera-Sassocorvaro
ancora più unite di prima»

Basilicata

Il primo cittadino del centro del Motefeltro ospite alla Coppa Scirea

Tempo di lettura: 
1 minuto 20 secondi

di Renato Carpentieri

MATERA - Sassocorvaro-Matera, altra puntata di un’amicizia sempre più forte. Un binomio fondato sui valori, e il sindaco del centro del Montefeltro, Antonio Alessandrini, ha voluto sottolineare la cosa e rendere ancora più solido il legame tra le due realtà con la sua presenza nella città dei Sassi.
Fresco di riconferma nella carica di sindaco di Sassocorvaro in una lista civica, Alessandrini ha approfittato dell’occasione per staccare la cosiddetta spina.
Un'amicizia targata anche Franco Porcari (madre sassocorvarese), dirigente del Fc Matera.
“Aver pensato a noi-afferma Alessandrini-in una kermesse di questo livello calcistico così alto ci onora.
Ringraziamo la società del Matera alla quale riproponiamo la nostra amicizia e disponibilità a Sassocorvaro. Dal punto di vista personale, ho aderito all’invito perchè è giunto al momento giusto . Dopo l’avventura elettorale era quello che ci voleva”. Una rielezione difficile? “Nulla è facile in politica, però c’è un dato importante che spiega tante cose. Nell’altra legislatura ero stato eletto per soli 18 voti, stavolta sono stati ottocento. Sono fiero di rappresentare ancora la comunità del Montefeltro in questa occasione speciale. Perché un torneo che conta nelle cinque giornate una media di 4000 spettatori a gara altro non può essere. Un onore essere presenti. Scoprire Matera poi è intrigante. Una giornata, quella di ieri, vissuta da turista nei Sassi. E’ veramente stupenda questa città, ma anche la gente non è da meno. Ho camminato tanto per visitare un qualcosa di unico e meraviglioso. In merito alla gara, non conta. Esserci sì”. La gara tra il Fc Matera e la Rappresentativa del Montefeltro è terminata 9-0 per la formazione della città dei Sassi

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?