Salta al contenuto principale

La Bawer Matera scandaglia il mercato

Basilicata

L'Olimpia cerca un pivot di ruolo: il primo nome è quello di Rossi

Tempo di lettura: 
2 minuti 30 secondi

di Piero Quarto

E’ EMANUELE Rossi l’idea forte dell’Olimpia Matera nel ruolo di pivot. Al momento di scandagliare il mercato per trovare l’uomo giusto per le proprie necessità l’attenzione in casa Olimpia si è posata sul pivot di Treviglio che si è visto negli anni passati, con la maglia di Siena, calcare il parquet del PalaSassi.
Un giocatore di grandi doti fisiche e atletiche che costituirebbe il completamento ideale di un reparto lunghi che quest’anno ha sofferto le pene dell’inferno e che ha bisogno di un cinque di ruolo.
Matera prenderà un pivottone come raramente si sono visti in città e l’idea Rossi è quella che maggiormente stuzzica la fantasia dei dirigenti materani anche se al momento si tratta solo di prime idee e qualche abboccamente perchè la fase calda del mercato non è ancora arrivata. La Bawer attende di entrare nel vivo delle operazioni dopo aver definito gli assetti societari. Forse già oggi ci sarà la sottoscrizione del passaggio ad Srl della società materana e quindi il passaggio di consegne ai vertici con l’arrivo di Pasquale Lorusso alla presidenza al posto di Michele Vizziello che continuerà a mantenere il ruolo di presidente onorario e di punto di riferimento del sodalizio.
Poi sarà la volta della scelta tecnica che porta a valutare la posizione dell’allenatore. La società sembra orientata verso una conferma del tecnico e, se così sarà, l’ufficializzazione arriverà probabilmente in settimana al termine di un faccia a faccia che dovrebbe definire la volontà delle parti. Non mancano però spifferi differenti che emergono di tanto in tanto sul futuro tecnico anche se non trovano, è giusto dirlo, conferme di alcun tipo da fonte societaria.
In questo senso basteranno pochi giorni per capire il da farsi. Di certo dopo aver definito questi aspetti Matera si concentrerà decisamente sul mercato e in particolare sul pivot, diversi i sondaggi fatti fino a questo momento che vanno da vecchi tentativi anche del passato come Pennisi o Prelazzi a nomi nuovi per Matera come è appunto quello di Emanuele Rossi. Un’idea ed anche qualcosa di più che l’Olimpia proverà ad approfondire per prima, una volta definiti gli aspetti relativi a società e allenatore. Così come altre piste calde potrebbero portare ad uno tra Raschi e Marcante che rispondono a caratteristiche tecniche gradite alla società materana. Per entrambi ci saranno certamente dei riscontri nei prossimi giorni anche se si tratta di contatti oggettivamente ancora ad uno stato embrionale. Per il resto appare probabile un tentativo di conferme degli under Gergati e Cortese insieme a capitan Longobardi forte del suo contratto biennale.
Per gli altri la situazione è ancora in stand by anche se appare complicata la permanenza di Corvino, Giuliani e Ferrienti mentre qualche possibilità ci sarebbe per uno tra Sottana e Maggioni.
Nelle prossime ore con le vicende societarie definite e le notizie giunte sulla riforma dei campionati Matera potrà fare le sue scelte. Con in testa certamente il nome del pivot e l’ipotesi Rossi rimane quella preferita.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?