Salta al contenuto principale

Arrestato a Pizzo un ricercato
per traffico internazionale di droga

Basilicata

Il marittimo era appena tornato da un viaggio in mare ed è stato arrestato nella sua abitazione proprio mentre disfava i bagagli

Tempo di lettura: 
0 minuti 50 secondi

Rosario Accetta, di 28 anni, marittimo di Pizzo, è stato arrestato dai carabinieri perchè coinvolto nell’operazione antidroga coordinata dalla Procura della Repubblica di Cagliari.
L’uomo, che al momento dell’esecuzione degli arresti era imbarcato su un mercantile in acque internazionali, è stato arrestato dai militari della Compagnia di Vibo Valentia nel suo appartamento, appena tornato dal viaggio.
Alcuni giorni addietro era riuscito a sottrarsi all’arresto da parte degli agenti delle squadre mobili di Vibo Valentia e di Sassari nell’ambito dell’operazione «Intrigo», disposta dalla procura della Repubblica di Cagliari, che aveva portato in carcere capi e gregari di un vasto traffico internazionale di droga tra Olanda, Spagna ed Italia.
Il marittimo, l’ultimo di una lunga serie di latitanti a cadere nelle mani dei Carabinieri negli ultimi mesi, non ha opposto alcuna resistenza e si è fatto trasportare in caserma per gli atti di rito. Dopo è stato accompagnato nel carcere del capoluogo, da cui attenderà le decisioni dell’autorità giudiziaria sarda titolare del procedimento penale che lo vede coinvolto.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?