Salta al contenuto principale

Tentata estorsione a Reggio, un arresto

Basilicata

In manette è finito Massimiliano Sinisi, 36 anni, con precedenti penali per delitti contro il patrimonio. L’uomo ha costretto un conoscente a negoziare un assegno di oltre cinquemila euro

Tempo di lettura: 
0 minuti 29 secondi

Massimiliano Sinisi, 36 anni, con precedenti per delitti contro il patrimonio è stato arrestato dalla Polizia. L’uomo, con pesanti minacce, ha costretto un suo conoscente a recarsi in una banca per negoziare un assegno di oltre cinquemila euro ricevuto a titolo di risarcimento per un incidente stradale per poi consegnargli la somma. Una volta all’interno dell’istituto di credito, la vittima ha inviato un sms a un amico il quale poi ha provveduto ad avvertire la polizia. Sul posto si sono portati gli agenti che hanno bloccato la negoziazione del titolo e arrestato l'autore della tentata estorsione.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?