Salta al contenuto principale

Primo memorial "Lello Scevola" a Reggio

Basilicata

La serata conclusiva di sabato sarà condotta da Battagla e Miseferi. Tra i premiati l'allenatore del Cosenza, Mimmo toscano. In forse la presenza di Claudio Ranieri

Tempo di lettura: 
1 minuto 5 secondi

Primo memorial per ricordare il «guerriero» dei campi dilettantistici Lello Scevola, calciatore scomparso lo scorso anno. La serata di premiazione si terrà sabato nella sala Gianni Versace del Centro direzionale Cedir a Reggio Calabria a partire dalle ore 18. Presentatori ufficiali saranno Gigi Misefari e Giacomo Battaglia amici del compianto Lello e comici del Bagaglino. Durante il corso della serata sfileranno bimbi modelli con la coreografia di Francesca Sgrenci, si esibiranno sulle note «che centrattacco» rivisitata in chiave country di Sandro Scialpi, Sabrina Cotroneo ed Enzo Bruzzese. Assolutamente di prim'ordine il parterre destinato alle autorità Istituzionali con Assessori e Consiglieri Comunali del Comune di Reggio che ha patrocinato l'evento. Ci sarà anche il Presidente del Coni Praticò e quello Provinciale Filocamo. Hanno aderito confermando la loro presenza il tecnico del Messina De Maria, gli ex calciatori giallorossi del Catanzaro Bannelli e Sabatini oltre a tantissimi calciatori ed allenatori del calcio dilettantistico calabrese. Nell’occasione verrà premiato l’allenatore emergente dell’anno. La scelta per questo primo premio è caduta su Mimmo Toscano tecnico del Cosenza bravo ad aver traghettato la squadra in soli due anni dalla serie D alla prima divisione. La ciliegina sula torta potrebbe essere rappresentata dall’ex tecnico della Iuventus Claudio Ranieri in vacanza in questi giorni a Copanello e che farà di tutto per esserci.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?