Salta al contenuto principale

Arrestato a Roma latitante cosentino

Basilicata

C.A. di 50 anni deve scontare una pena di quasi 8 anni di reclusione per violenza sessuale e per spaccio di sostanze stupefacenti commessi nel 2000 in Calabria

Tempo di lettura: 
0 minuti 18 secondi

Finisce dopo sei mesi la latitanza di un cosentino. I Carabinieri della Stazione di Tor Bella Monaca, quartiere in periferia a Roma, lo hanno arrestato. L'uomo, destinatario di un ordine di detenzione in carcere emesso dalla Corte di Appello di Catanzaro, deve scontare una pena di quasi 8 anni di reclusione per violenza sessuale e per spaccio di sostanze stupefacenti commessi nel 2000 in Calabria.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?