Salta al contenuto principale

Vibo, carabiniere si suicida sparandosi alla tempia con la pistola d'ordinanza

Basilicata

Drammatico gesto di un sottufficiale di 30 anni in servizio al Nucleo Cacciatori. Il fatto è avvenuto intorno alle 2 in un appartamento del centro dove il giovane, sposato senza figli, abitava. indagi

Tempo di lettura: 
0 minuti 24 secondi

Un sottufficiale dei Carabinieri di 30 anni, in servizio al Nucleo Cacciatori di Vibo Valentia, si è tolto la vita sparandosi un colpo alla tempia con la pistola d’ordinanza. Il fatto è avvenuto intorno alle 2 di stanotte in un appartamento del centro dove il giovane di origine pugliese, sposato senza figli, abitava. Soccorso e trasportato all’ospedale, è deceduto dopo qualche ora. Disposta dal magistrato l'autopsia. Al momento si ignorano comunque le cause e la dinamica del gesto. Indagini a tutto campo dei carabinieri.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?