Salta al contenuto principale

Volley uomini, Matera
prende un titolo di B2

Basilicata

Tempo di lettura: 
1 minuto 44 secondi

di Lorenzo Tortorelli
PALLAVOLO Matera, c'è la serie B2. Dopo tre anni d'assenza, il team della città dei Sassi è pronto a disputare nuovamente un campionato nazionale grazie all'acquisizione del titolo sportivo dal Reggio Calabria. L’accordo tra le parti è stato trovato nel pomeriggio di ieri ed ora la società presieduta da Antonio Tulliani è in attesa dell'autorizzazione da parte della Lega che dovrà ratificare il passaggio del titolo sportivo a Matera. Dopo l'"esilio" in serie C regionale, dunque, la pallavolo maschile materana ritornerà a giocare in una serie che conta, una categoria inseguita dalla società della città dei Sassi che nelle ultime due stagioni l'ha sfiorata solamente: l'anno scorso, infatti, la Pallavolo Matera si è dovuta arrendere nella finale promozione al Lagonegro, mentre quest'anno alla Pallavolo Lauria. L'ultima apparizione della squadra materana in serie B2 risale alla stagione 2006/07 quando Lozowy e compagni furono inseriti nel girone G.
“Abbiamo trovato subito l’accordo con la società calabrese – ha affermato il presidente della Pallavolo Matera, Antonio Tulliani. Matera ritorna ad avere una squadra in un campionato nazionale di volley maschile e questo ci rende orgogliosi; attendiamo ora la ratifica da parte della Lega anche se si tratta di una formalità e restiamo vigili sul mercato. A breve saranno ufficializzati i primi colpi, vogliamo tesserare un allenatore esperto e atleti di categoria che possano assicurarci un campionato d’avanguardia anche con l’aiuto del nostro settore giovanile, valido e sicuramente all’altezza di dare una mano anche nel campionato di serie B che è molto più impegnativo rispetto alla serie C”.
Soddisfatto dell’accordo raggiunto con il Regio Calabria anche il dirigente della Pallavolo Matera, Francesco Schiuma che ha commentato così.
"Si ritorna in serie B2 dopo due anni di C – ha affermato il dirigente. Credo sia un bel regalo per la città di Matera che ha voglia di ritornare ai fasti di un tempo; per questa ragione mi auguro che la gente ci segua, ci sia sempre vicino durante il campionato. Per quanto riguarda il mercato, stiamo già lavorando per allestire una rosa competitiva e con la quale poter raggiungere traguardi ambiziosi”.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?