Salta al contenuto principale

Ballottaggio: a Crotone, il centrosinistra non trova spazio
vince il candidato Zurlo

Basilicata

In controtendenza rispetto al dato calabrese, a Crotone il centrodestra vince con il candidato Stanislao Zurlo

Tempo di lettura: 
0 minuti 58 secondi

Non ce l'ha fatta Ubaldo Schifino con il 48% dei consensi a raggiungere Stanislao Schifino, candidato del centrodestra che ottiene il 52% dei voti. La roccaforte rossa a Crotone dunque, viene espignata dal Pdl.
La Provincia di Crotone, è stata conquistata per la prima volta dal centro-destra e Zurlo, il nuovo presidente prende 32.409 voti (52%).
Al primo turno era in vantaggio il suo avversario, Ubaldo Schifino, espressione del Pd e di una serie di altri partiti e liste civiche. Poi Zurlo ha recuperato punti, ha superato le preferenze del primo turno, ha conquistato la città capoluogo di Provincia e i centri più grandi (Cutro e Isola Capo Rizzuto).
Lo scarto tra il centrosinistra e il centro-destra è stato proprio al ballottaggio di 2.534 voti. Qualcuno dice che c’è stato lo zampino del presidente uscente, Sergio Iritale, a cui il Pd ha sbattuto in faccia la porta e lui ha messo insieme un gruppo di liste civiche e pezzi di altri partiti per raggiungere il 20 per cento, al primo turno.
Zurlo vince soprattutto in città: a Crotone raggiunge il 58 per cento (11.953 preferenze), Schifino resta indietro con 8.476 voti. Il candidato
del Pdl ha superato se stesso, ottenendo più voti del primo turno.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?