Salta al contenuto principale

A Reggio una donna investe uno scooter
e fugge, un ferito grave

Basilicata

Due ragazzi, minorenni, che viaggiavano a bordo dello scooter investito sono rimasti feriti, uno in modo grave

Tempo di lettura: 
0 minuti 53 secondi

Una donna C.D., di 37 anni, è stata denunciata in stato di libertà dalla Polizia a Reggio Calabria, con l’accusa di omissione di soccorso a seguito di un incidente stradale tra la sua auto e uno scooter con a bordo due minori, il più piccolo dei quali è rimasto ferito in modo grave. Si tratta di un bimbo di 7 anni che era a bordo dello scooter con il fratello quindicenne.
La vettura condotta dalla donna in corrispondenza di una curva, nella zona S. Venere di Trunca, per cause che sono in corso di accertamento, si è scontrata con il motociclo con i due ragazzi a bordo.
Dopo l'impatto, però, la donna si sarebbe data alla fuga senza prestare soccorso.
A risalire all’identità della 37enne sono stati i poliziotti delle volanti della Questura di Reggio che si sono messi sulle tracce dell’auto trovandola a poca distanza dal luogo dell’incidente stradale con evidenti segni dell’impatto. Dal numero di targa si è così risaliti al proprietario e alla conducente che è stata denunciata. Entrambi i mezzi incidentati sono stati sottoposti a sequestro.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?