Salta al contenuto principale

Adescava minori, arrestato a Milano uomo originario di Cittanova

Basilicata

Francesco Deni, 41 anni, secondo gli inquirenti sarebbe l'organizzatore del giro di prostituzione sgominato in Lombardia. L’uomo si spacciava per un osservatore calcistico

Tempo di lettura: 
0 minuti 36 secondi

E' stato arrestato stamattina a Milano Francesco Deni, 41 anni, originario di Cittanova nel reggino, perchè ritenuto presunto organizzatore dell’attività di prostituzione e adescamento di minori. L’uomo, incensurato e benestante, viveva di rendita per via di alcune partecipazione societarie. alle sue vittime (pare una ventina) si presentava come osservatore calcistico di importanti squadre come Fiorentina, Milan ed Empoli, totalmente estranee alle indagini. Le accuse presenti nell’ordinanza di custodia cautelare richieste dal Pm di Milano Giancarla Serafini ed emessa dal Gip Marina Zelante sono di induzione alla prostituzione minorile e di atti sessuali con minori. La posizione di alcuni dei ragazzi adescati è ancora al vaglio degli inquirenti perchè, da vittime, si erano a loro volta resi disponibili ad adescare i loro coetanei.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?