Salta al contenuto principale

Vibo, al via l'operazione "Mare sicuro 2009"

Basilicata

A promuoverla e pianificarla è il Comando Generale del Corpo delle Capitanerie di Porto. L'attività avrà fine il prossimo 27 settembre e interessa ottomila chilometri di costa italiana

Tempo di lettura: 
0 minuti 35 secondi

Parte l'operazione "mare sicuro 2009". Pianificata e organizzata dal Comando Generale del Corpo delle Capitanerie di Porto, interessa ottomila chilometri di costa italiana. L'attività avrà fine il prossimo 27 settembre. «Il principale obiettivo che si prefigge – è scritto in un comunicato – è quello della salvaguardia della vita umana in mare, al fine di garantire ai bagnanti una serena balneazione e ai diportisti la massima sicurezza in mare. Tuttavia, per conseguire tali scopi occorrono innanzitutto regole chiare» Il Comandante della Capitaneria di Porto infine, nel raccomandare a tutti la massima prudenza, ricorda che per le emergenze in mare di qualsiasi natura, la richiesta di soccorso alla Guardia Costiera può essere inoltrata facilmente digitando, anche con il cellulare, il numero blu: 1530, completamente gratuito.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?