Salta al contenuto principale

Lamezia: percepivano la pensione di una donna
deceduta da tre anni

Basilicata

A scoprire la truffa i militari del Nucleo mobile della Guardia di Finanza di Lamezia Terme

Tempo di lettura: 
0 minuti 33 secondi

Avrebbero percepito la pensione di una donna deceduta da tre anni, ma sono stati scoperti e denunciati per truffa all’Inps dalla Guardia di finanza. Protagonisti della vicenda U.M. e C.C., marito e moglie, di Lamezia Terme, che avrebbero intascato indebitamente circa 25 mila euro.
A scoprire la truffa i militari del Nucleo mobile della Guardia di Finanza di Lamezia Terme, al comando del tenente colonnello Elia Pallaria, che hanno denunciato in stato di libertà i coniugi per i quali il pm della Procura di Lamezia, Paolo Petrolo, ha chiesto il sequestro dei beni della coppia. Richiesta accolta dal Gip, che ha disposto il sequestro di due auto e di un motociclo.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?